Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza
e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner,
scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti
all’uso dei cookie.

2° Istituto Superiore "A-Ruiz"

Via Catania 83 - 96011 Augusta (SR) - E-mail: sris009004@istruzione.it - PEC: SRIS009004@pec.istruzione.it

Font Size

SCREEN

Layout

Menu Style

Cpanel

Articoli

Filtro
  • IL PERCORSO DEL BAROCCO

    Mercoledì 29 Marzo gli alunni della III CL del Liceo Scientifico delle Scienze Applicate si sono recati a Siracusa, presso la sede dell'Arcivescovato, per partecipare al primo incontro del progetto triennale dal titolo Il percorso del Barocco, promosso dalla Sovrintendenza ai Beni culturali e ambientali e rivolto alle scuole secondarie di secondo grado della provincia.
    Il progetto si prefigge di accrescere, mediante lezioni teoriche tenute da docenti universitari e visite guidate, la conoscenza dell'arte barocca della città di Siracusa che appartiene al patrimonio dell'UNESCO e che è  apprezzata in tutto il mondo.
    Prof.ssa Sonia Di Giacomo


     

  • FORMAT DOCUMENTO 15 MAGGIO 2016-2017

    IL DOCUMENTO SI PUO' SCARICARE NELLA SEZIONE MODULISTICA DOCENTI/DIDATTICA OPPURE CLICCA QUI


     

  • DOPPIO BOTTO FEBBRAIO 2017


     

  • INCONTRO DI BASKIN


     

  • Ingresso gratuito per il personale docente ai musei, alle aree e parchi archeologici ed ai complessi monumentali dello Stato

    Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo con decreto n. 111 del 14 aprile 2016 ha introdotto una modifica all’art. 4, comma 3, del decreto n. 507 dell’11 dicembre 1997, recante le norme per l’istituzione del biglietto d’ingresso ai musei, gallerie, scavi di antichità, parchi e giardini monumentali, relativa all’ingresso gratuito consentito “ ... al personale docente della scuola, di ruolo o con contratto a termine, dietro esibizione di idonea attestazione rilasciata dalle Istituzioni scolastiche, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, sul modello predisposto dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca”. (vedi allegati)


     

  • Alternanza scuola-lavoro: il Ruiz e la confraternita di San Giuseppe

    14 studenti del Settore Economico al lavoro per creare un percorso turistico nel centro  di Augusta finalizzato alla valorizzazione storica  e monumentale della città

    I percorsi di alternanza scuola-lavoro possono diventare una grande opportunità per gli studenti che li effettuano  ma anche per i territori che li ospitano. E’ questo il caso del percorso intrapreso dal 2 Istituto Superiore Arangio-Ruiz di Augusta e dalla Confraternita di San Giuseppe, che punta  alla valorizzazione turistica del centro storico. Il progetto fortemente voluto dalla dirigente scolastica, prof.ssa  Maria Concetta Castorina, vede al lavoro  14 studenti che, sapientemente guidati dal tutor aziendale Giuseppe Carrabino, esperto di storia e tradizioni locali e dal tutor scolastico prof. Paolo Trigilio, docente di Discipline turistiche aziendali, dal 4 Marzo fino alla fine dell’anno scolastico studieranno, analizzeranno e approfondiranno tematiche finalizzate alla conoscenza del patrimonio storico-artistico della città. 
    Infatti tanti sono gli edifici di carattere monumentale ubicati nel centro storico in particolare le chiese delle Confraternite laicali legate alle attività artigianali che hanno caratterizzato l’economia della città, il palazzo comunale e le dimore nobiliari. Verranno esaminate le dinamiche che hanno determinato l’edificazione di tali edifici, il contesto storico, la tipologia di organizzazioni corporativistiche e le differenziazioni in relazione agli Statuti che tali organizzazioni si sono dotate. Gli edifici saranno analizzati secondo le caratteristiche stilistiche nonché per il patrimonio in essi custodito: dipinti, sculture, argenterie, opere in ceroplastica, tessuti e ogni altro elemento utile alla identificazione delle peculiarità del monumento. In merito alle cosiddette “arti minori” gli studenti avranno la possibilità di apprezzare le opere in appositi incontri-studio dove sarà possibile comprendere tipologie di lavoro, incisioni e sigle che identificano la provenienza come nel caso delle argenterie del XVIII secolo con le bulle della zecca specifica. Saranno curati anche gli aspetti relativi alle tradizioni, ai miti e alle specialità culinarie che caratterizzano le tradizioni locali.
    Tali incontri avranno la finalità di formare gli studenti affinché possano acquisire competenze, anche al fine di creare percorsi di conoscenza e fruizione di interesse turistico. Il corso sarà strutturato in un percorso triennale di formazione al volontariato in attività volte alla scoperta  e alla valorizzazione delle realtà artistiche, architettoniche, storiche e della tradizione locale.  Infine ci si propone di collegare gli studi attuali con future attività di geomarketing per rendere la nostra città fruibile turisticamente al fine di creare potenziare la vocazione turistica del nostro territorio.
    Prof.re  Paolo Trigilio


     

  • Al “Ruiz” si pratica il baskin

  • Comunicazione inizio corso di formazione "Mangia sano mangia Siciliano"

    Si comunica ai docenti interessati che il corso di formazione per docenti "Mangia sano mangia Siciliano" prenderà il via lunedì 20 marzo con il primo incontro che si terrà presso il centro servizi dalle ore 1430 alle ore 1730. il corso si articolerà in cinque incontri di lezione frontale, due di laboratorio progettuale e quattro ore di studio prsonale. Si allega calendario degli incontri successivi con relativo programma . Eventuali cambiamenti del programma verranno comunicati tramite email. Per ulteriori informazioni rivolgersi alla prof.ssa Marinella STRAZZULLA, referente del progetto. (VEDI ALLEGATI)


     

  • Studenti del “Ruiz” al Volalibro di Noto

    ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO
    Studenti del “Ruiz” al Volalibro di Noto

    Trentacinque  studenti del Settore Economico e del Liceo delle Scienze Applicate  del  nostro Istituto  hanno  partecipato la scorsa settimana al Volalibro di Noto, nell’ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro, fortemente voluto dal Comune di Noto nella persona del sindaco Corrado Bonfanti  e dalla dirigente scolastica Maria Concetta Castorina.
    Il Festival della Cultura per Ragazzi  “VolaLibro”, giunto alla sua nona edizione, è un’iniziativa culturale di grande prestigio  rivolto agli alunni degli Istituti Comprensivi,  degli Istituti Superiori e agli studenti universitari. Esso  intende anzitutto promuovere nei giovani l’approccio alla lettura, quale strumento di confronto culturale, senza trascurare l’utilizzazione educativa dei nuovi media.
    Tra le tante  e diverse attività  protagoniste di “VolaLibro” - quali  mostre, incontri con autorevoli protagonisti del mondo culturale del nostro tempo, visite scientifiche, workshop, seminari, convegni- gli alunni coinvolti  nel progetto hanno imparato a contestualizzare, nel settore  dell’accoglienza e della promozione di eventi, quanto appreso in via teorica.  Infatti gli studenti ,  coordinati dai professori Tiziana Coppola,  Angelo Santacroce e Paolo Trigilio ,dal tutor aziendale  dott.ssa Corrada Vinci, hanno acquisito competenze turistico-culturali  quali l’accoglienza, la capacità organizzativa, la promozione, le relazioni con il pubblico e la propaganda. Un ringraziamento va ancora all’assessore alla cultura  Sabina Pangallo, a Pietro Giarratana, presidente della Pro Noto  e  al  suo team , Beatrice Giusto in primis,  per l’impegno e la dedizione profusa nel progetto.
    Insomma, una grande opportunità per i nostri fortunati studenti a cui sicuramente la città di Noto, con il suo magico Barocco,  ha regalato momenti indimenticabili! (VEDI GALLERY)


      

  • Alternanza Scuola Lavoro

    " ........ SERVAGRI ..... l'avventura della robotica continua......."

    il link è : http://www.reterurale.it/sudinnova


     

  • Il Ruiz al Palazzo di Giustizia di Siracusa

    Le classi 5AT e 5BT dell'ITSE del  Ruiz, accompagnate dalle professoresse  Giuseppina Lisi e  Daniela Lo Faro, hanno avuto la possibilità di assistere ad una delle udienze del caso “Eligia Ardita” presso il Palazzo di giustizia di Siracusa. Arrivate in tribunale, le classi sono state accolte dalla signora Castrovinci che ha spiegato la struttura e le funzioni dello stesso, accompagnandole in visita  nell'aula del giudice di pace e successivamente nell'aula della Corte d'Assise dove si è svolta l'udienza, durante la quale le classi hanno avuto occasione di assistere all'esame incrociato dei testimoni. Quello di Eligia Ardita è un caso davvero inquietante: Eligia, un’infermiera trentacinquenne incinta all'ottavo mese di gravidanza, nella notte del 19 gennaio 2015,   venne trasportata d'urgenza in ospedale dove, nonostante il pronto intervento e il cesareo urgente per salvare la bambina, madre e figlia  persero la vita.  Inizialmente sembrava  un caso di mala sanità, invece si trattava dell’ennesimo caso di violenza di genere.  In seguito al referto autoptico, il marito aveva confessato l'omicidio e si attendava la fine del processo, ma successivamente ha ritrattato la sua dichiarazione tramite i nuovi avvocati. Attualmente l’interrogatorio  è ancora in corso e il marito si proclama innocente.
    Sebastiana Marinaro VAT


     

  • OLIMPIADI DI FISICA: ARGENTO PER ALICE BERTUCCIO

    Giorno 16 febbraio si è svolta a Catania la prova di secondo livello delle Olimpiadi nazionali della Fisica che vedeva impegnati i migliori studenti (5 per ogni istituto) dei Licei e degli Istituti Tecnici della Sicilia orientale. In particolare, la nostra scuola fa parte del polo CT2 insieme a tutte gli istituti  di Catania e provincia,  Lentini ed Augusta. La competizione si presenta ogni anno di altissimo livello sia per la difficoltà della prova che per l’eccellenza degli studenti in gara, quest’anno complessivamente in numero di 52. La selezione è severissima, si parte con 10 quesiti da risolvere in 1 ora e 20 minuti, per poi passare ai  problemi, molto più complessi dei quesiti, da risolvere in 1 ora e 40 minuti. Solo  il miglior qualificato/a potrà accedere alla finale nazionale di Senigallia in aprile a cui parteciperanno i migliori 100 “fisici” d’Italia.
    Anche quest’anno la nostra scuola si è difesa bene e non ha sfigurato grazie ad una meritatissima ed onorevolissima medaglia d’argento per Alice Bertuccio di IV AL del Liceo Scientifico delle Scienze Applicate. Alice, che già lo scorso anno aveva vinto la medaglia di bronzo, quest’anno ha raggiunto un risultato di grande prestigio classificandosi dopo i primi tre studenti medaglia d’oro e ricevendo anche un particolare encomio come una delle due uniche studentesse che quest’anno saranno premiate. I più sentiti complimenti ad Alice e buona fortuna per tutti i suoi studi futuri nel campo della fisica e delle scienze applicate. 
    Prof.ssa A. La Ferla


     

  • Scheda di esito verifica carenze

    Scheda di esito verifica carenze (vedi allegato)


     

  • Trasformazione tempo parziale

    Trasformazione del rapporto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dall'1/9/2017, nonché rientro al tempo pieno. (vedi allegato)


     

  • AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

    Per la formazione, mediante procedura comparativa,  degli elenchi di esperti, dipendenti della Pubblica Amministrazione,  per l’attuazione delle azioni di formazione riferite al “Piano Nazionale  per la formazione dei docenti” (vedi allegato)


     

  • SALE - SCUOLA VIAGGI


     

Attivo dal 09 Maggio 2016.

NEWSLETTER

RISERVATO AL PERSONALE IN SERVIZIO NEL NOSTRO ISTITUTO
PER RICEVERE LE CIRCOLARI DIRETTAMENTE NELLA TUA E-MAIL ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DELLA NOSTRA SCUOLA
LOGIN PER LE FAMIGLIE
TUTORIAL REGISTRO PER LE FAMIGLIE
LA NOSTRA SCUOLA E' AD IMPATTTO ZERO